Massaggio Maori: l’innovazione polinesiana

Una delle arti che maggiormente affascina gli occidentali arriva dall’Oriente, nello specifico dalla Polinesia: il massaggio Maori.

Questo tipo di massaggio i benefici degli oli essenziali integrandoli con il calore per il benessere del corpo e della mente: questi, penetrando nel corpo attraverso la pelle, riequilibriano il flusso energetico vitale dell’organismo.

Oltre all’olio e al calore, per un efficace massaggio Maori è fondamentale l’uso di specifici attrezzi, detti patu. Realizzati in legno di faggio, vengono riscaldati e poi passati sulle zone del corpo interessate.

Hanno una forma simile al mattarello usato in cucina e hanno una lunghezza diversa che varia a seconda della parte del corpo sulla quale vengono utilizzati.

Il massaggio può essere total body o interessare solo specifiche zone del corpo.

Benefici del massaggio maori

Questo tipo di massaggio polinesiano reca benefici a tutto il corpo, in particolare allo scioglimento delle contratture.

Per questo motivo, è particolarmente indicato per gli sportivi, anche per chi volesse migliorare la propria perfomance sportiva in quanto aiuta a tonificare gambe e glutei.

Viene infatti proposto come trattamento post allenamento o preratorio in vista di una gara atletica.

I suoi benefici, inoltre, possono anche avere scopi curativi:

  1. alleviare i muscoli dall’accumulo di acido lattico
  2. contrastare disturbi articolari e cervicali
  3. combattere problemi reumatici e circolatori
  4. creare un effetto lifting al viso
  5. accelerare il metabolismo
  6. drenare i liquidi e le tossine.

I risultati benefici sul corpo si ripercuoto sulla mente: è utile infatti per ridurre l’ansia e ad aumentare l’energia vitale.

L’utilizzo del calore, invece, trova impiego nel trattamento di alcune forme di allergia e problematiche del sistema respiratorio, come riniti e sinusiti.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Ancora nessun commento
  • chat
    Aggiungi un commento

    Social Media

    Altre news

    Non perderti nulla

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Notizie, aggiornamenti e tanti strumenti utili per la tua Azienda.

    On Key

    Related Posts

    Ceretta all’inguine: ad ognuno la sua

    Uno dei trattamenti estetici più richiesti dalle donne e al contempo uno dei meno piacevoli è la ceretta all’inguine. Richiestissima soprattutto nel periodo estivo, ha